Parte la raccolta differenziata “Porta a porta” nella zona Centro storico "Vicoletti"


parte-la-raccolta-differenziata-“porta-a-porta”-nella-zona-centro-storico-vicoletti

Da venerdì 6 dicembre - e giorni seguenti -saranno rimossi gli ultimi cassonetti stradali della città e sarà avviata la raccolta differenziata Porta a porta anche nell’area c.d. “Centro Storico Vicoletti”.

Il nuovo servizio partirà sabato 7 dicembre e sarà organizzato secondo il classico modello con i mastelli.

Al fine di conciliare le esigenze di parcheggio per i residenti e consentire ai mezzi della Multiservizi di arrivare quanto più vicino alle abitazioni, il percorso della raccolta sarà il seguente:

  • Viale Gracchi
  • Largo Oberdan
  • Fratelli Rosselli
  • Piazza San Giovanni
  • Cola Di Rienzo
  • Vicolo Farini
  • Piazza Manin
  • Posta Vecchia
  • Piazza Farini
  • Castelletto
  • Via Montecchi
  • Via Cavour
  • Palazzo Colonna
  • Via F.lli Giani
  • Via Roma
  • Piazza Repubblica
  • Via S. Lucia
  • Via Lanza
  • Via delle Valli tratto carrabile

 

Tutti i cittadini residenti nella zona “Vicoletti” dovranno conferire i rifiuti lungo l’itinerario indicato, rispettando il calendario consegnato con il Kit per la differenziata.

I residenti nelle vie non raggiungibili dai nostri mezzi potranno conferire nelle vie adiacenti così come da elenco sottostante:

dove posizionare i mastelli

 

Nello spirito di ridurre al minimo la presenza di veicoli nel centro storico c.d. zona Vicoletti, La Multiservizi di Marino offre degli abbonamenti notturni a tariffe agevolate, per i soli residenti, nel parcheggio multipiano di Piazzale degli Eroi.

Si ricorda che per il ritiro dei Kit è a disposizione dei cittadini l’Ecosportello della Multiservizi dei Castelli di Marino – in via Pietro Nenni 13 – aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 13 e, in via eccezionale in questa fase, anche il martedì e il giovedì dalle 15 alle 17.

Per tutte le richieste di informazioni aggiuntive l’Ecosportello risponde al numero verde 800 154952 o via mail scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.